INDIZIO:
Trame Svelate

Solo uomini ‘veri’ per le bigame!

“Avere due uomini è un mestiere difficile: a nessuno dei due puoi offrire quel surplus di energia necessaria a essere tolleranti, generose. Quando hai due uomini, vedi con terribile lucidità i difetti di tutti e due. Quando ne hai uno solo, poco per volta, riesci a indorarlo, a sistemarlo sotto una luce favorevole: ti manca il confronto. Senza confronto si diventa buone. Così la bigama lo capisco bene che faccia paura. E’ una regista, una caporeparto, una marescialla, figura di Parca e di Malefica. Una che dà e toglie, una che giudica. Una superforte che non puoi ricattare con il consueto “allora me ne vado” perché tanto ha un altro.
Gli uomini preferiscono le monogame. Spesso scelgono le fragili, non sempre vogliono le bellissime, vanno pazzi per le dipendenti (si lamentano, ma adorano sentirsi il perno di vitucce vuote di senso), tremano al cospetto delle ironiche (quella terribile forma di libertà che è la leggerezza), ricercano le mantenute, le sponsorizzabili, le che-farei-senza-di-te… La bigama non è una donna forte, è una debole mascherata, una golosa, un’affamata di emozioni…
Le bigame non esistono perché a nessuna donna verrebbe mai in mente di avere due mariti, come da dizionario, semmai un marito e un amante.”

Lidia Ravera

Lascia un Commento

Per aggiungere un tuo "filo" con un commento agli Indizi devi effettuare l'accesso.