INDIZIO:
La trama di Angélique

Piacere sacro: un sex shop alla Mecca!

Chi avrebbe potuto mai immaginare un sex shop alla Mecca? Eppure “Halal”,  è il nome del sex shop la cui imminente apertura nel cuore dell’Arabia Saudita è stata annunciata da Alyaoum24.com, un sito arabo di notizie.
In seguito a un incontro con un gruppo di religiosi musulmani, il fondatore del negozio, Abdelaziz Aouragh, musulmano marocchino, ha ottenuto il permesso per la vendita di alcuni prodotti che sono considerati halal (puri) e che serviranno a migliorare le relazioni sessuali tra moglie e marito. La vendita sarà possibile grazie ad un accordo commerciale con la multinazionale tedesca del sesso, Beate Uhse, che svilupperà nuovi prodotti ‘halal’.
Aouragh prevede di vendere oltre 18 tipi di sex toys approvati dalla religione islamica e specifica che “Le nostre proposte non includeranno bambole gonfiabili ma prodotti per aumentare la sensualità e migliorare l’atmosfera sessuale all’interno della coppia”.
Inoltre l’imprenditore spera di cambiare l’immagine stereotipata dell’Islam misogino “L’immagine della donna in cucina con il burqa non è veritiera. L’Islam ha grande rispetto e amore per le donne adulte. Il nostro negozio mette e donne al centro, offre informazioni e ha risposte in cerca di domande.”
Insomma, il piacere è ‘sacro’, in tutte le religioni!

bitcoin bitcoin-donation Un piccolo pensiero per la mia Anima Libera?
Libera donazione in Bitcoins all'indirizzo: 126BzU7miMqyfJvVfHfya9s6b6TUk8VEMf

Lascia un Commento

Per aggiungere un tuo "filo" con un commento agli Indizi devi effettuare l'accesso.