INDIZIO:
La trama di Angélique

Cosa succede all’amore quando dici “Ti amo”?

Se non pronuncio le parole “Ti amo” non vuol dire che io non ti ami. Temo quelle due parole che nel tempo per me sono diventate una formula che tende a immobilizzare il fluire naturale dell’amore. “Tutto quello che avviene prima del ‘ti amo’ non conta”, dice Carrie, una delle protagoniste di Sex and the City. Perché? Quando ci si dice “ti amo” si suggella un patto, si crea un impegno comune: ‘ora la nostra relazione è seria’. Ma già il termine relazione tende a chiudere l’amore, a costringerlo in vincoli e possesso dell’altro. E da quel momento ‘magico’ si creano aspettative sul futuro: ormai ci si è impegnati e bisogna tenere fede al patto. E’ un modo per sfuggire all’insicurezza dei sentimenti e di incanalarli su binari sicuri per vivere di certezze. A quel punto ci si rilassa e si dà quasi per scontato tutto quel che segue. E la coppia agisce in modo da mantenere vivo il sentimento all’altezza di quel ‘ti amo’, senza rendersi conto che sta soffocando l’amore e imprigionando l’altro per paura che fugga.
No. L’amore è libertà, in continua evoluzione. Lui c’è e basta. Non ha bisogno di conferme o di etichette. Io voglio sentire l’amore autentico in ogni momento, voglio essere la tua scelta ogni giorno, come tu sei la mia. Il mio ‘guerriero’ deve battersi per me e farmi sentire che lui c’è perché lo vuole, non solo perché ‘siamo insieme’. E ogni volta che ricevo un tuo ‘segno’, uno sguardo, un contatto, sono felice, perché so che è l’impegno del tuo cuore verso il mio cuore: le parole non servono, sono inutili al confronto dei sentimenti reali.
La parola inglese love deriva dal sanscrito lobha, che vuol dire avidità. L’amore comune di cui si fa tanto parlare implica la bramosia di possedere l’altro, di farlo proprio. Ma amare è dare, concedere se stessi all’altro, senza condizioni, e, attraverso di lui, accedere a parti di noi stessi ancora sconosciute. Solo allora l’amore allora può diventare infinito: una scoperta continua di noi stessi condivisa con l’altro e attraverso l’altro.
E’ per questo che non ti dico ‘ti amo’. Ti dico, però, “voglio condividere con te questo viaggio dentro noi stessi attraverso l’amore”. E lasciandolo libero di volare, potremo volare con lui.

bitcoin bitcoin-donation Un piccolo pensiero per la mia Anima Libera?
Libera donazione in Bitcoins all'indirizzo: 126BzU7miMqyfJvVfHfya9s6b6TUk8VEMf

Lascia un Commento

Per aggiungere un tuo "filo" con un commento agli Indizi devi effettuare l'accesso.